GUIDA ALL’ACQUISTO DEI BENI MOBILI

Aste giudiziarie on line

E’ possibile partecipare alle aste giudiziarie mobiliari attraverso il portale www.astemobili.it.

La registrazione e l’accettazione delle regole di partecipazione consentirà l’acquisto di centinaia di articoli di ogni genere e categoria,  proposti a prezzi convenienti.

 Registrazione

Al fine di potere partecipare alla vendita online è obbligatoria la registrazione al portale www.astemobili.it  secondo le seguenti condizioni:

  1. la partecipazione alla vendita telematica è riservata ad utenti con età minima18 anni;
  2. non si può fornire un’identità falsa;
  3. la registrazione và effettuata compilando tutti i campi obbligatori;
  4. devono essere fornite informazioni veritiere e complete;
  5. in fase di registrazione occorre indicare un indirizzo e-mail valido in quanto tutte le comunicazioni circa gli sviluppi relativi alle vendite telematiche, i rilanci effettuati e le aggiudicazioni dei beni, avverranno tramite e-mail;
  6. non è consentito cedere a terzi le credenziali di accesso che rimangono personali e riservate.

Agli utenti/acquirenti non è consentito:

  • fare offerte di acquisto se si è il debitore della procedura in riferimento;
  • partecipare alle Aste Online se non si accettano le condizioni di partecipazione;
  • prendere l’impegno di comprare un oggetto senza pagarlo; in questo caso le sanzioni sono quelle previste dal Codice Civile e Codice  di Procedura Civile in materia di Procedure Esecutive Mobiliari e Procedure Fallimentari;
  • effettuare offerte o rilanci senza essere seriamente intenzionati ad acquistare in quanto le offerte relative alle vendite giudiziarie rappresentano un “impegno vincolante”
  • ritirare le proprie offerte.

Visione dei beni in vendita

Gli articoli ed i beni in vendita sono visionabili:

  • attraverso le riproduzioni fotografiche presenti sul sito http://www.astemobili.it;
  • presso i locali dell’IVG di PALMI ;
  • presso luoghi di custodia nel caso di beni non asportati.

Gli articoli vengono venduti e consegnati come “visti e piaciuti” ovvero nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano nel momento della vendita.

La vendita non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o per mancanza di qualità, né potrà essere risolta per alcun motivo.

L’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o restituzione del prezzo essendosi di ciò tenuto conto nella valutazione dei beni.

Iscrizione alla vendita e versamento cauzione

In fase di iscrizione alla vendita online il sistema potrà richiedere preventivamente il versamento di una cauzione pari al 10% dell’importo base d’asta o secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria.

La cauzione potrà essere versata con le seguenti modalità:

  • a mezzo bonifico bancario secondo le istruzioni fornite dal sistema in fase di iscrizione alla gara;
  • mediante assegno circolare

Aggiudicazione e saldo prezzo

L’aggiudicazione dei beni in vendita avviene effettuando il rilancio più alto entro il termine ultimo previsto dal sistema e riportato nella scheda dettagliata.

Al temine della gara, in caso di aggiudicazione, si dovrà procedere al pagamento del saldo prezzo entro e non oltre 48 ore lavorative scegliendo la modalità di pagamento secondo quanto indicato nel successivo punto.

Restituzione cauzione

In caso di mancata aggiudicazione del bene, la cauzione verrà restituita entro 48 ore dal termine della gara.

Le  modalità di rimborso sono le seguenti:

  • per i pagamenti effettuati con bonifico bancario l’importo verrà restituito mediante bonifico sul conto corrente bancario o secondo modalità comunicate dall’utente.
  • per i pagamenti effettuati con assegno circolare l’importo verrà restituito brevi mano o mediante spedizione assicurata con spese a carico del destinatario.

Solleciti

Nel caso in cui si verificassero ritardi nella restituzione della cauzione l’utente potrà inviare un sollecito attraverso la funzione di “Gestione Pagamenti” presente nell’Area Riservata del sito www.astemobili.it.

Gli acquirenti sono tenuti a conoscere, rispettare ed accettare le regole per la partecipazione alle aste giudiziarie online previste dal Commissionario, tali regole rientrano nel campo di applicazione del Codice Civile e Codice di Procedura Civile in materia di procedure Esecutive Mobiliari e Procedure Fallimentari.

E’ responsabilità e cura dell’acquirente conoscere le leggi e le norme vigenti, nonché leggere, comprendere ed accettare le regole di seguito riportate:

  L’Istituto Vendite Giudiziarie di Palmi “San Nicola S.r.l.” si riserva la facoltà di non attivare, sospendere o disattivare gli account che non rispettano i principi di cui sopra.

Sospensione e annullamento della vendita

Le vendite potranno essere sospese e/o annullate per disposizione o ordinanza dell’Autorità Giudiziaria che ne ha stabilito l’esecuzione. In tal caso verrà predisposta la restituzione della cauzione secondo le modalità previste nel punto “Versamento e restituzione cauzione”.

Spedizione e ritiro dei beni

I beni aggiudicati per i quali è stato corrisposto regolarmente il saldo prezzo, se previsto, potranno essere spediti presso l’indirizzo indicato dall’utente durante la fase di registrazione o presso eventuale indirizzo indicato in fase di pagamento in alternativa i beni  potranno essere ritirati presso la sede dell’IVG di PALMI o presso il luogo di custodia previo appuntamento.

N.B. Per alcuni beni per i quali le dimensioni, il peso e l’ingombro non consentono la spedizione è previsto esclusivamente il ritiro presso la sede dell’IVG o presso il luogo di custodia previo appuntamento a spese dell’aggiudicatario.

San Nicola srl Via XX Settembre 3-5 89015 Palmi RC P.Iva 02410170803 Cell. 3276909399
GoogleDirectory.it Area Riservata